Cartolina del Giorno (41): stagioni per misurare il tempo

Mia carissima Cara,
c'è un tempo in cui siamo le risposte per molti e tante domande non sono a noi mistero, c'è un tempo in cui siamo solo domande e desideriamo ardentemente che le risposte arrivino, per tranquillizzarci; renderci quieti; strapparci una gioia che sembrava rimanere, altrimenti, inespressa.
Comprendere fino in fondo le proprie stagioni richiede agli uomini saggezza, ovvero: volontà domata e noia ammutolita ed epurata dalla tristezza.
Senza distrazioni si deve fare i conti con se stessi, e conoscersi vuol dire, sopratutto, accettarsi così come non si può non essere.
Soltanto un matto arriva ad essere sì saggio. Ma vivere, con tutto il dolore che ciò comporta, diventa più sincero e gioioso, poiché in tal modo si è più disposti ad affermare piuttosto che negare!
Stammi bene, ragazza mia, perché io sempre te ne voglio!
Muove il Bianco. Scaccomatto in una mossa!


Post popolari in questo blog

Una Timida Francese: imparare dalle partite

Dalla Spagna con Errore: imparare dalle partite

Inesorabili Scoperte: imparare dalle partite