Cartolina del Giorno (24): infinite rotte in un unico oceano

Mia carissima Cara,
il dolore è un compagno più vero e sincero di qualsiasi altro amico. Non vi è altro per sapere veramente chi si è!
Da così lontano, non vi è più nulla di talmente ridicolo di coloro che gridano al "pensiero unico"! Questi pensatori tronfi di se stessi, intellettuali degli altri e dai pensieri sì liberi da possedere uno scopo ed un prezzo! Buoni solo a diventar bastoni per nuove pecore!
A noi che il pensiero unico ha fatto orrore, a noi che il pensiero unico ha infranto utopie, a noi che sempre abbiamo messo in dubbio il pensiero - ci è dato un numero possibile di universi e qualcuno vogliamo viverlo!
Perdona, mia cara, se oggi non parlo di te. Debbo essere proprio matto a non farlo!
Muove il Bianco. Scaccomatto in una mossa!
(4 soluzioni)


Post popolari in questo blog

Una Timida Francese: imparare dalle partite

Dalla Spagna con Errore: imparare dalle partite

Inesorabili Scoperte: imparare dalle partite