Cartolina del Giorno (13): passeggiate dentro calici di vino

Mia carissima cara, 
un calice di vino, come di rado mi capita, accompagna la mia cena. Rosso, il vino, come le labbra di una bella donna che non si sazia di parole!
Il lavoro procede bene e i ragazzi, nonostante tutto, fanno dei bei progressi. 
Il condominio dove abito è in fermento: sembra  non ci sia soluzione di continuità: aggiustare l'antenna, il camino, le pulizie e le spese per le luci delle scale. Per fortuna non ci sono arringapopoli! Abbiamo rispetto delle persone e non ci importa degli esperti del bar sport. Troviamo soluzioni e viviamo insieme senza troppe accuse, con qualche scusa e fatti che disdegnano le parole! 
Le tue risposte  alle mie, esatte come mai avrei sperato mi fanno sentir matto, ed è bene che lo sia per te! Stammi bene, tesoro mio.
Muove il Bianco. Scaccomatto in un mossa

Post popolari in questo blog

Una Timida Francese: imparare dalle partite

Dalla Spagna con Errore: imparare dalle partite

Inesorabili Scoperte: imparare dalle partite