Un viaggio chiamato Scacchi!

Avete presente quei momenti della vostra vita nei quali vorreste tanto chiedere a qualcuno pur sapendo le risposte? e poi in fondo voi non state cercando neppure queste?
Quei momenti precisi nei quali sentite che tutto è così terso, perché è passato quindi facilmente leggibile, e l'ora vi si presenta con tale necessaria successione che solo il vostro raccoglimento li fanno sentire importanti?
Nel grande numero dei casi in cui ciò ci accade, il momento diventa anche un luogo. Ci piace ritornare in quel posto perché sentiamo che i nostri pensieri ed i nostri desideri diventano subito più limpidi, chiari e maturi.
A colui che viaggia tutto questo sembrerà molto familiare e chi sta forse già pensando di dover fare le valigie per sperimentare, si è altrettanto in fretta dimenticato che mille sono i modi di viaggiare. Al sottoscritto, per buona sorte, è capitato di farlo con gli Scacchi.
Un mondo asciutto a volte, altre una impervia tempesta d' onde - e vi si trovano amici sinceri e fedeli, nemici orgogliosi e leali. Un mondo i cui luoghi in tutti gli angoli va esplorato, vissuto, pensato... raccontato.

Post popolari in questo blog

Una Timida Francese: imparare dalle partite

Dalla Spagna con Errore: imparare dalle partite

Inesorabili Scoperte: imparare dalle partite