Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2018

Il Nemico

Immagine
La porta girevole all'entrata lasciò il passo alle sue scarpe lucide, nuove, belle e costose.
La stazione di polizia, per ironia, come solo il destino ne sa distribuire non a caso lungo la vita degli uomini, aveva il pavimento con mattonelle di marmo bianche e nere. Una donna, di quelle alle quali imputano i facili costumi, senza mai additarne le necessità o le costrizioni, attirò subito la sua attenzione con una volgare esclamazione.
" Ehi bel vecchietto! Con la tua eleganza non so se mi farai venire, però ti assicuro che, con quello che spendi per vestirti, io saprei camparci!"
Per tutta risposta, l'uomo dai capelli brizzolati, si fermò e si aggiustò la cravatta sulla camicia di seta. Scosse lievemente il polso e lo portò alla vista, guardò l'ora sul suo orologio d'oro. Prima di avvicinarsi alla scrivania del poliziotto, il quale gli aveva fatto cenno di avvicinarsi e di lasciar perdere, osservò le belle gambe inguainate di nero della ragazza che, riavvian…