Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2018

Il Matto del bacio

Immagine
D'un tratto lei si scosse, come alla fine di un sogno. Dalla robusta spalla di lui sollevò la testa, tessendo nell'aria i suoi lunghi capelli.
Gli occhi delle donne sono sempre così profondi che impossibile rimane leggerne la leggerezza in superficie.
"Quello che mi mancherà di te sarà il silenzio dei tuoi pensieri" e così  dicendo la sua mano scivolò dai corti capelli fino alla guancia ispida. Una carezza invece di altre parole, troppo vere per essere gettate all'apparenza della realtà.
Se si confessa si mente e si tradisce. La verità, come i sentimenti sono incomunicabili.
Sentì conficcarglisi dentro agli occhi quella bellezza, come una fredda lama adamantina. Lo feriva d'un dolore o un amore, fervido, vivo, solo. Non distingueva a quale dei due apparteneva il suo cuore, e in fondo questo lo rendeva felice perché non doveva scegliere.
"Io, adesso, devo proprio andare. Ti dimenticherò, ma tu puoi fare finta che ti ho detto una bugia. Se mi cercherai, p…